• White Instagram Icon
  • Spotify - Bianco Circle
  • White YouTube Icon
Charles%20Muda%203_edited.jpg

charles

muda

pop-art

Io sono solo il sogno di un ventenne con un cazzo su cui contare intorno. 
Ho qualche serpe e transenne da scavalcare Babe!
 

Charles Muda

pop-art

POP ART è l’EP di debutto di Charles Muda, un concept album che riattualizza quel movimento artistico che ha raccontato al meglio la società di massa.

È la visione artistica di un giovane 22enne fatta di musica, immagini e marketing creativo da cui emerge un profilo unico nella scena urban italiana.

 

A ogni canzone è stata associata un’icona di quegli anni e una sua frase memorabile: Bob Dylan, Edie Sedwick, Andy Warhol, Judy Garland, Paul Newman, Elvis Presley.

 

Alla fine di ogni traccia, Charles Muda cita questi divi per raccontare la sua voglia di riscatto, il materialismo sfacciato dei nostri giorni convertito in dollari e pesos, l’ansia e la paranoia dovuta ai ritmi frenetici della città, le difficoltà ad amare.

A questo si aggiungono un’esplosione di colori e immagini evocative che riadattano la Pop Art al linguaggio della comunicazione contemporanea.

 

Pop Art è un lavoro con pochi metri di paragone per originalità e varietà di spunti.

È un potente collage di melodie catchy cantate da una voce magnetica, batterie serrate, bassi pieni di groove, chitarre distorte e flow in extrabeat.

Charles Muda ne ha curato la composizione, la produzione (insieme a Mattia “Fettina” Castagna, produttore di Carl Brave), dimostrando di avere un grandissimo potenziale.

AndyWarhol_Tavola disegno 1 copia
JudyGarland_Tavola disegno 1 copia
PaulNewman_Tavola disegno 1 copia
ElvisPresley_Tavola disegno 1 copia
EdieSedgwick_Tavola disegno 1 copia
BobDylan_Tavola disegno 1 copia
 
Charles%20Muda%204_edited.png

video

 
 
 

Contact

Management / Giorgio Di Mario, giorgiodimario@gmail.com
Comunicazione / Francesco Violani, press.violani@gmail.com
Distribuzione / The Orchard
Art Director / Chiara Yan

©2023 by ArtDesign / Stefania Cozzoli